Con la moto contro un'auto a Mola, ventenne finisce all’ospedale

L’incidente davanti al distributore Agip, ma il ragazzo non sarebbe in gravi condizioni. Lunghissime file di auto in entrambe le direzioni fino alle 10

strade pericolose

Condividi
Il luogo dell'incidente

Cerca di sorpassare con la sua moto una fila di auto che procedono lentamente e finisce per urtare violentemente un Suv che usciva nel frattempo dal distributore. Questa, per grandi linee, dovrebbe essere la dinamica del grave incidente stradale che si è verificato questa mattina poco dopo le 8,30 a Mola, sulla strada provinciale che porta a Portoferraio.

Il ragazzo, RB le iniziali, 20 anni, proveniente da Capoliveri, procedeva in direzione di Portoferraio, quando – per cause ancora da accertare – è venuto violentemente in contatto con una Kia di targa tedesca, che stava uscendo dal distributore Agip in direzione del bivio di Mola. Il ragazzo restava a terra esanime, a causa del forte urto con la fiancata della grossa auto fortunatamente attenuato dal casco che gli ha sicuramente salvato la vita. In pochi minuti era sul posto una autoambulanza della Pubblica Assistenza di Capoliveri, che lo stabilizzava e lo accompagnava d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale di Portoferraio, dove giungeva cosciente anche se apparentemente in stato confusionale. Al ragazzo, che lamentava tagli al mento e alla nuca e un forte trauma ad una spalla, è stata eseguita una Tac alla quale seguiranno ulteriori accertamenti.

Sul posto sono intervenuti i Carabinieri delle stazioni di Porto Azzurro e di Capoliveri, che sono riusciti a bypassare il blocco della strada  con un senso unico alternato all’interno della stazione di servizio Agip durante i rilievi dell’incidente; ciononostante si sono formate lunghissime code di traffico in entrambe le direzioni, risolte soltanto intorno alle 10.

Indietro lunedì 20 agosto 2012 @ 12:49 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus