Sfida secca fra Ciumei e Di Pirro. Tutti i candidati

La squadra della lista "Insieme" e quella del sindaco uscente, "Per il futuro". I nomi sulle schede, le priorità, le parole d'ordine di una campagna elettorale che inizia oggi per concludersi con l'apertura delle urne il 6 e 7 maggio

verso le elezioni - marciana marina

Condividi

Andrea Ciumei e Paolo Di Pirro Andrea Ciumei e Paolo di Pirro, il sindaco uscente e lo sfidante. La sfida a Marciana Marina è secca, un testa a testa. Le liste sono civiche. “Per il futuro” da una parte, “Insieme” dall’altra.

Con Ciumei sono candidati Guido Citti, Franco Giannoni, Francesco Lupi e Carlo Magrone. Poi due novità: Marco Marzocchini e Cristina Murzi. Ma Ciumei schiera anche elementi esterni – che fanno parte a pieno titolo del gruppo -  e sono Matteo Covitto, Gabriella Allori e Eletta Bonanno. I candidati di Insieme sono: Paolo Di Pirro, Francesco Andrea Gentili, Andrea Cocchia, Nicola Paolini, Santina Berti, Simone Lucido, Cristina Gasparri in Barsalini.

“Siamo già a lavoro da tempo – ci ha detto Andrea Ciumei, sindaco uscente e candidato per le prossime elezioni di maggio – ma abbiamo preferito aspettare  il termine ultimo per uscire con i nomi. Il nostro programma si baserà su programmi immateriali che puntano alla risoluzione dei problemi dei nostri cittadini e al completamento delle opere dei primi 5 anni di amministrazione. Naturalmente  - spiega ancora Ciumei – ci sarà ampio spazio anche per coloro che hanno già dato un contributo prezioso in questo mandato. Questi elementi irrinunciabili continueranno a supportare l’amministrazione, anche se a titolo volontario”.

Elezioni 2007, lo spoglio Paolo Di Pirro, ingegnere, individua le sue priorità. “E’ nostra convinzione – ha detto – che chi governa la cosa pubblica e il comune interesse deve essere il paziente e attento ascoltatore delle esigenze di tutti i concittadini e di tutte le categorie, confrontando con essi le possibili soluzioni e finalizzandole al bene comune. Questa è – continua – e questa sarà la nostra visione di governo: governare insieme ai nostri concittadini partecipi e progettisti del loro futuro. Secondo Di Pirro e i suoi colleghi di lista sarà proprio questa partecipazione la garanzia di successo e di buone prospettive di sviluppo ed occupazionali. Secondo il candidato a sindaco di Insieme Marciana Marina è ricca di umanità, risorse ambientali, turistiche, culturali, di tradizioni e costumi. “Risorse fino a ora mal gestite – afferma – o gestite con scarsissimo beneficio diretto per i marinesi, in termini socioeconomici e occupazionali e con infruttuose compromissioni paesaggistiche ed urbanistiche”. Una strada che secondo Di Pirro deve essere abbandonata: "Non basta fare – termina – è necessario fare bene".

Indietro martedì 3 aprile 2012- 23:19 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus