Ecco la lista “rosa”, tutte candidature al femminile

Sarà presentata lunedì mattina, si chiama “Porto Azzurro Libero Pensiero”, sarebbe composta da sole donne e candiderebbe a sindaco Arianna Agarini. Per il resto, su una quarta lista si rincorrono solo indiscrezioni e ipotesi

verso le elezioni

Da facebook

Bisognerà aspettare davvero fino all’ultimo momento utile, ovvero le 12 di martedì 3 aprile, per sapere quante liste ci saranno in campo a Porto Azzurro per le prossime elezioni amministrative. Le indiscrezioni sono tante, e in paese c’è davvero grande fermento. Due schieramenti hanno già manifestato le proprie candidature. Il primo a uscire allo scoperto è stato Massimo Correani, candidato per "Vivere Porto Azzurro", lista civica orientata verso l'area di centro-sinistra, da cui dovrebbe ricevere sostegno ufficiale. La squadra di amministratori uscenti, guidata da Maurizio Papi e altrettanto orientata verso un'area di centrodestra, ha già indicato come candidato a sindaco l’assessore uscente alla Cultura, Luca Simoni, e manterrà il simbolo della vela che aveva caratterizzato le precedenti liste di Papi.

Oggi, a concretizzare le molte voci che si rincorrevano in paese in tal senso, ecco un'altra novità: una lista "rosa", cioè tutta al femminile. Il nome sarebbe (il condizionale è d’obbligo, visto che non è stato ancora depositato presso l’ufficio elettorale del Comune) “Porto Azzurro Libero Pensiero”, e avrebbe come candidata a sindaco Arianna Agarini.  La lista sarebbe  composta da sole donne fra cui sei docenti, una rappresentante dei genitori e una rappresentante dei commercianti. Altri particolari si sapranno  alle 11 di lunedì, quando la lista dovrebbe essere presentata in Comune.

Per il resto solo indiscrezioni e ipotesi, che fanno capire quanto ancora il gioco sia “coperto”, soprattutto per quel che riguarda i candidati consiglieri delle liste. In ballo ci sarebbe soprattutto il Forum Cittadino, un gruppo nato con l'intenzione di  mettere in piedi una lista civica trasversale.
 

Indietro venerdì 30 marzo 2012 @ 23:00 © Riproduzione riservata