Festa dell’Uva a Capoliveri, il Fosso vince i Giochi della Vendemmia

Spettacolo e folla per la kermesse che ha visto impegnati i 4 rioni, grande attesa per la rappresentazione di domenica

l'evento

Condividi
La festa finale dei Giochi della Vendemmia

Il vessillo verde del rione del Fosso è sventolato più alto di tutti nella prima giornata della Festa dell’Uva di Capoliveri. La kermesse all’insegna delle tradizioni della vendemmia e dell’antico borgo elbano, giunta alla sua 16.m edizione, è cominciata infatti venerdì sera con i ‘Giochi della Vendemmia’, disputati dai 4 rioni di fronte ad una Piazza Matteotti gremita di folla.
Le gare, una specie di ‘Giochi senza Frontiere’ ispirati appunto alla vendemmia, erano quattro: la prima, la Corsa con i Tini, un mix di forza ed equilibrio, è stata vinta dal Fosso; la successiva gara del Grappolo, riservata a giovani ‘divoratori’ di grappoli d’uva, ha visto la vittoria del rappresentante del Baluardo.
Spettacolo e tradizione, invece , nella terza competizione, quella della Pigiatura dell’Uva, con due giovanissime ‘zampicatrici’ che dovevano spremere all’interno di una gabbia il maggior quantitativo di uva nel tempo limite di due minuti. La vittoria in questo caso è andata al rione della Torre.
Gran finale di serata, a conclusione dei giochi, con il tradizionale Palio delle Botti, competizione tipica anche di altre realtà vitivinicole. Due gli spingitori per ogni rione, che dalla vecchia sede del municipio di Capoliveri, in via Mellini, hanno corso fino alla ‘pensilina’ di Piazza Matteotti. Vittoria del Fosso, che con questo risultato si aggiudicava anche la vittoria finale precedendo nella classifica la Fortezza, il Baluardo e la Torre.
Con la giornata di sabato dedicata alla teoria – in programma alle 18 in Piazza Matteotti il convegno ‘Viti e Vitigni dell’Isola d’Elba' – la Festa dell’Uva si concluderà domenica con i tradizionali allestimenti dei 4 rioni sul tema della Vendemmia e dell’Antico Borgo.
 

Indietro sabato 1 ottobre 2011 @ 19:07 © Riproduzione riservata

Commenta l'articolo

Attenzione: i commenti sono soggetti a moderazione. Un moderatore deve approvare il commento inserito prima che esso venga visualizzato.

blog comments powered by Disqus